40 GIORNI

Pubblicato il: 01/11/2015

Amici carissimi

ancora quaranta giorni e il Nuovo Centro Medico, quale "Casa della Salute" aprirà le sue porte.

Tutte le comunità del nostro territorio in tutte le sue espressioni hanno partecipato alla realizzazione di questo sogno.

Azione ha generato Azione. Progettualità ha generato Progettualità. Valori hanno seminato valori e questi si moltiplicano e crescono nelle nostre comunità..

La Fondazione Comunità Attiva, nata per volontà degli enti locali, ha trovato nel nostro territorio un terreno fertile  per poter crescere come un albero rigoglioso e dar frutti di solidarietà nella sussidiarietà.

La centralità della persona umana, i suoi bisogni nei momenti di maggior fragilità esistenziale, sono la spinta motivazionale a fare crescere in noi e intorno a noi il Bene Comune.

Ognuno di noi è un “attore particolare, capace di produrre relazioni e tessere i fili smarriti della comunità", e nel nostro territorio vive ed è attiva una comunità pronta a farsi carico delle persone e dei loro bisogni, favorendo, in una chiave di sussidiarietà, lo sviluppo di reti di servizio in campo socio-sanitario-assistenziale attraverso la cooperazione, la partecipazione, la corresponsabilizzazione e il coinvolgimento di tutte le risorse umane di una comunità.

Questa è la finalità statutaria della Fondazione Comunità Attiva, espressione della  volontà di tutta una comunità che vuole crescere.

Solo la sinergia tra enti locali, ASL e comunità locale può sviluppare creatività progettuale per far crescere la medicina di “prossimità”, quella medicina che si impegna a portare sempre più vicino alla persona servizi al fine di ridurre il disagio soprattutto a quella fascia di popolazione più debole e fragile.

"La Casa della Salute" ha il compito di concretizzare la medicina di “prossimità” integrata con i servizi sociali e con tutti gli altri servizi sanitari presenti sul territorio.

E questo si può raggiungere “Solo attraverso la partecipazione attiva delle persone, chiamate ad agire secondo un fare creativo e collegiale, le Comunità possono definire e raggiungere ambiziosi obiettivi..... L'agire produce la riscoperta e la pratica di un antico valore condiviso: il Bene Comune.”  (R. Lorusso)




Allegati


TORNA ALL'ELENCO NEWS